20.09.2019 (ore 17:30-19:00) – 24.09.2019 (ore 20:00-23:00) – 03.10.2019 (ore 21:00-21:30) – 10.10.2019 (ore 17:30-19:00)

Mostra fotografica

Piazza Saffi e forlivesi anni 80′

Curatore

Associazione Idee in Corso
Comitato Pro Forlì Storico-Artistica
Angolo Mazzini – Spazio d’Arte

Location

Angolo Mazzini

Fotografo

Maurizio Camporesi

20.09.2019 (ore 17:30-19:00) – 24.09.2019 (ore 20:00-23:00) – 03.10.2019 (ore 21:00-21:30) – 10.10.2019 (ore 17:30-19:00)

Mostra fotografica

Piazza Saffi e forlivesi anni 80′

Curatore

Associazione Idee in Corso
Comitato Pro Forlì Storico-Artistica
Angolo Mazzini – Spazio d’Arte

Location

Angolo Mazzini

Fotografo

Maurizio Camporesi

Ammirare le fotografie scattate negli anni ’80 suscita ancora oggi molta curiosità e attenzione perché testimoniano una parte della trasformazione della città e di piazza Saffi, che da sempre ne è l’anima. Sono passati quarant’anni. Per la vita di un uno un periodo significativo, per una città millenaria solo un’inezia. In questo caso le immagini fotografano in modo inequivocabile un cambiamento del centro storico dettato da molti fattori: la nascita di altre “piazze”, come gli ipermercati e gli outlet, l’arrivo di immigrati provenienti da paesi europei e africani che vivono maggiormente la piazza principale. La nostra piazza è per parere unanime, in particolare per coloro che provengono da fuori, un luogo bello dal punto di vista architettonico, incrocio di più culture e momenti storici, ma straordinariamente grande, tale da non poter essere un salotto essendo troppo articolate le attività che contemporaneamente vi si svolgono. È però uno dei luoghi in cui maggiormente è evidente il segno del cambiamento sociale in atto, destinato a mutare ancora, così come si sta verificando in tutte le altre realtà italiane ed europee.
All’appuntamento, voluto dall’Associazione Idee in Corso, dal Comitato Pro Forlì Storico-Artistica, e dalla galleria “Angolo Mazzini – Spazio d’Arte”, interverranno l’autore degli scatti effettui ormai 40 anni fa, Maurizio Camporesi, Nicolò Pace, curatore dello spazio espositivo, e Gabriele Zelli.
Al termine aperitivo.

Scarica la locandina
2019-09-25T14:13:50+00:00